ADOTTATA! Cipria, bellissima micina dal pelo grigio e rosa cerca casa…

Cipria, bellissima micina di circa un anno di età, femmina, è stata recuperata per essere sterilizzata. Cipria ha un bellissimo carattere e per questo, dopo l’intervento, non vorremmo rimetterla in strada poiché ama vivere in casa. È dolcissima, buona, bella e socievole. Cerca l’amore di una famiglia. Si trova a Frascati (Roma).
Per informazioni sulla sua adozione contattare Emanuela al n. 344-2735003 o Tiziana al n. 340-5304379. Se non risponde mandate un messaggio, grazie!
Tendi La Zampa Onlus

Pubblicato in Adottati, Senza categoria | Contrassegnato , | Lascia un commento

Whisky dolce e timido cucciolone cerca adozione!

Mio fratello è stato adottato ed io sono rimasto solo in canile. Anche a me piacerebbe avere una famiglia. Mi presento: sono Whisky, nato il 1/4/2019 in canile. Sono castrato, microchippato e vaccinato. Sono molto timido e coccolone. Taglia media. Mi trovo a Frascati (Roma). Se vuoi conoscermi manda un messaggio a Stefania al n. 3932305256 o ad Emanuela al n. 344-2735003. Ti aspetto con Tendi la zampa onlus Frascati.

Pubblicato in Adozioni Cani, Senza categoria | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Adozione del cuore per il dolcissimo Klaus, un amore di cane!

Adozione urgente per il dolce Klaus, per evitare che finisca nel canile ad vitam..
Lui, un dolce molosso di circa 7 anni, una bontà di cane, un pacioccone… Ve lo chiediamo con il cuore in mano, adottatelo!
Se entrerà in canile sarà devastato nel corpo e nell’anima…
Klaus è stato trovato vagante nelle campagne di Frascati, magro da far paura, catturato e portato nel canile sanitario dove è stato sterilizzato, microchippato, vaccinato. È risultato positivo alla leishmania, ma con titolo basso, quindi potrà vivere normalmente con la somministrazione giornaliera di una compressa di allopurinolo, che è un farmaco molto economico (una scatola costa 3 euro).
Ora Klaus sta bene, ha ripreso peso, ma i suoi occhi implorano di essere portato via, vuole uscire dalla gabbia. Ama tanto i grattini dietro le orecchie e le coccole…
Venite a conoscerlo e vi accorgerete di quanto è buono e tranquillo.
Klaus si trova a Frascati. Per informazioni sulla sua adozione potete telefonare a Emanuela 344-2735003 o Tiziana 340-5304379 (se non rispondono lasciate un whatsapp) 

Pubblicato in Adozioni Cani, Adozioni del cuore, Senza categoria | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

ADOTTATISSIME! Olivia e le sue cucciole Penny ed Eva cercano casa

Questi piccoli esserini, mamma Olivia e cucciole (Penny ed Eva), sono state ritrovate in un terreno abbandonato malnutrite, assetate e pieni di parassiti……
Le abbiamo subito soccorse ed ora piano piano si stanno rimettendo ed a breve avranno bisogno di una adozione. Nonostante abbiano vissuto di stenti, sono socievoli, amano le persone e sono buone con i loro simili. Olivia, la mamma, ha circa 1 anno di età. Penny ed Eva hanno circa 60 giorni. Taglia piccola, femmine.
Cerchiamo adozione individuale per Olivia, la mamma, mentre per le due cucciole preferiremmo una adozione di coppia, poichè sono molto legate fra di loro.
Si trovano a Frascati (Roma). Adottabili a Roma e provincia.
Per informazioni sulle loro adozioni contattare Emanuela al n 3442735003 o Stefania al n 3932305256. SE non rispondono inviare un messaggio, grazie! Tendi la zampa onlus Frascati

Pubblicato in Adottati | Contrassegnato | Lascia un commento

ADOTTATISSIMO! Jhonny micino dolcissimo cerca casa!

Ecco Jhonny, dolce micino grigio, trovato fra i rovi. Jhonny è dolcissimo, circa 3 mesi. Ha bisogno di una famiglia tutta sua da amare. Per informazioni sulla sua adozione scrivere a info@tendilazampa.com

Pubblicato in Adottati | Contrassegnato | Lascia un commento

ADOTTATISSIMO! Blu, micino dagli occhi azzurri dolcissimo cerca casa

Blu, dolcissimo micino di appena due mesi, raccolto in strada. Blu è un bellissimo maschietto, occhi azzurri, super coccolo. Per info sulla sua adozione 344-2735003

Pubblicato in Adottati | Lascia un commento

SUPER ADOTTATOOO!! Otto, simil bassotto cerca casa!

Otto è un dolcissimo simil bassotto, maschio, circa 2 anni, circa 10 kg. di peso. Trovato vagante, è stato accalappiato ed ora è rinchiuso nel canile sanitario. Ha un carattere buono e socievole, va d’accordo con i gatti e con i suoi simili. Già sterilizzato e microchippatao. Per informazioni sulla sua adozione contattare Emanuela al n. 344-2735003.

Pubblicato in Adottati | Lascia un commento

ADOTTATA!!! PINK DOLCISSIMA SIMIL MAREMMANA RINCHIUSA IN CANILE

Pink, femmina simil maremmana, circa 2 anni di età, carattere docile e dolce. E’ rinchiusa nel canile ad vitam…. liberiamola! Già sterilizzata e microchippata. Per informazioni scrivere a info@tendilazampa.com

Pubblicato in Adottati, Senza categoria, Uncategorized | Lascia un commento

Ci ha lasciato PEDRA, la canetta del branco dell’Ombrellino

“Ci ha lasciato Pedra, la bellissima canetta schiva e fiera del branco dell’Ombrellino”. A darne la notizia è Emanuela Musetti – presidente di Tendi La Zampa Onlus, associazione attiva da tanti anni nel nostro territorio a difesa degli animali abbandonati e più bisognosi.

“In questa triste occasione desidero ricordare il lavoro incessante e giornaliero che tutti i volontari di Tendi La Zampa Onlus svolgono – anche in questo difficile periodo – in favore degli animali più deboli e fragili, dei cani e gatti abbandonati, scacciati, maltrattati.

Pedra era uno loro, la bellissima canetta schiva e fiera del nostro branco, quel gruppo di cani tanto temuto che staziona nei pressi del Parco dell’Ombrellino e che molte volte ha fatto parlare di se, in una accezione purtroppo negativa, perché spesso la paura e l’ignoranza generano convinzioni sbagliate.

Ed oggi, in occasione della scomparsa di Pedra, vorrei ridare la giusta dignità a questi cani, che noi volontari abbiamo tanto amato, curato, difeso ed accudito”.

“Voglio ricordare Milka, la capostipite, recuperata qualche anno fa dopo essere stata massacrata a fucilate. Dopo averla operata e curata, rivelò il suo carattere dolcissimo, tanto che riuscimmo a farla adottare in famiglia. Morì un anno dopo l’adozione, fortunatamente accompagnata dall’amore e dall’affetto dell’uomo, lasciando il comando del branco a sua figlia Pedra. Tanti poi furono i cuccioli recuperati, bellissimi e dolcissimi, Zeuss, Apollo, Anthea…tutti salvati dalla nostra associazione e poi dati in affidamento.

Gli altri, gli adulti, Mascherino, Toto’, Nocciolina e Pedra, quelli vittime di intolleranza, hanno invece sempre vissuto liberi, al freddo e al gelo, al caldo e alle intemperie.

Scaltri e fedeli allo stesso tempo hanno sempre resistito ai tentativi di cattura, preferendo la libertà, ma accettando il nostro aiuto per la sopravvivenza. Per noi, per la nostra mission, è stato un must, una sfida di dedizione e lealtà. Una sfida che ci ha insegnato molto, piu’ di quanto ogni umano avrebbe potuto insegnarci. Il rispetto, la lealta’, l’attesa,la fiducia…”, dice ancora Musetti.

“Ieri in punta di piedi ci ha lasciato lei, la grande madre, la selvaggia, la schiva Pedra!!  Un grande dolore per noi, ma una grande serenità sapere che Pedra è morta libera ed ora riposa in pace nei suoi blasonati luoghi. Voglio esprimere la mia gratitudine ai miei amici, quelli veri, con cui condivido l’amore per gli animali, che mi hanno aiutato a darle la meritata sepoltura, a corollario di una vita vissuta appieno in libertà”.

“Grazie a Francesca, Dario e mio figlio Mattia per avermi – ed averle – regalato il giusto! Difficile raccontare l’amore che genera tanta cura, ancora più difficile è riuscire a trasmettere il rispetto per queste anime innocenti. Io ed i miei compagni di viaggio continueremo nella nostra mission associativa, prendendoci cura proprio degli animali più discriminati e temuti, cercando sempre di fare il nostro meglio.

Ciao Pedra, buon ponte dell’Arcobaleno, continua a correre felice e libera come hai sempre fatto su questa terra!” 🐾

Pubblicato in Senza categoria, Sul ponte dell'acobaleno, Testimonianze | Lascia un commento

Animali d’affezione e coronavirus: i pets non diffondono il virus

Il Ministero della Salute, in un comunicato del 4 aprile 2020, dichiara che:
L’attuale diffusione del Covid-19 è il risultato della trasmissione da uomo a uomo.
Ad oggi, non ci sono prove che gli animali da compagnia possano diffondere il virus. Pertanto, non vi è alcuna giustificazione nell’adottare misure contro gli animali da compagnia che possano comprometterne il benessere.

Tuttavia, dal momento che gli animali e l’uomo possono talvolta condividere alcune malattie (note come malattie zoonotiche), è necessario sempre e non solo per il timore del Covid-19, che vengano adottate sempre le normali misure igieniche raccomandate da medici e veterinari per evitare la diffusione delle malattie.

Il Ministero della Salute, in accordo con quanto espresso da autorevoli Organismi internazionali, raccomanda il rispetto delle più elementari norme igieniche quali lavarsi le mani prima e dopo essere stati a contatto o aver toccato gli animali, il loro cibo o le provviste, evitare di baciarli, farsi leccare o condividere il cibo.

Al ritorno dalla passeggiata, pulire sempre le zampe evitando prodotti aggressivi e quelli a base alcolica che possono indurre fenomeni irritativi.
Piccoli accorgimenti che ci permettono di ridurre al minimo il rischio di introdurre in casa, al termine di una passeggiata, patogeni che potrebbero diffondersi negli spazi comuni.

Nelle abitazioni in cui ci sono soggetti affetti o sottoposti a cure mediche per Covid-19 si devono evitare, per quanto possibile, i contatti ravvicinati con i propri animali così come si fa per gli altri conviventi e fare in modo che se ne occupi un altro familiare.
La presenza di un animale in casa può considerarsi una grande opportunità per tutta la famiglia, sia da un punto di vista educativo che sociale.

Grandi e piccini possono trarne benefici, soprattutto in questo momento di disagio e difficoltà. L’interazione con gli animali è fonte di arricchimento interiore, di stimoli sensoriali ed emozionali; in particolare il rapporto con il cane è fondato sulla fiducia e sul rispetto reciproco e contribuisce a migliorare la qualità della vita che purtroppo in questi giorni ha subito un cambiamento repentino.
Il contatto con un animale accresce la disponibilità relazionale e comunicativa, contribuendo, attraverso la cura e le attenzioni verso l’animale, a sviluppare un impatto positivo sull’umore, riducendo la solitudine, stati d’ansia e depressione.

Pertanto, è doveroso sottolineare che abbandonare un animale che abbiamo scelto come componente della famiglia non è solo un gesto ignobile e deprecabile ma è anche un reato sancito dal codice penale (art. 727 c.p.).

fonte Ministero della Salute http://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento